2003 LA TENTAZIONE DI SANT'ANTONIO

Si conoscono dipinti famosi e tante opere grafiche su questo tema dal 15.mo al 17.mo secolo. Da Hieronymus Bosch, a Matthias Gruenewald , Martin Schongauer .no a Jacques Callot, artisti famosi che coprono l' arco di 2 secoli.
Il tema di queste opere è sempre la tentazione a carattere erotico , gli attacchi aggressivi dei demoni e il trionfo del santo nel deserto contro il diavoli.
Era un tema che affascinava sia gli artisti che gli osservatori. Per alcuni secoli il tema perde d' importanza, finchè nel 1947 artisti come Max Ernst, Dorothea Tanning e Salvator Dalì partecipano ad un concorso artistico sul tema. Alcuni dei loro dipinti diventano conosciuti in tutto il mondo.
E allora »La tentazione di Sant' Antonio« nel progetto »Lo Spirito del lago«.
Un grande piatto di maiolica rappresentante il Santo incastonato in un muro,si trova vicino all' Hotel Elvezia. La maiolica dimostra la presenza del Santo all' Isola Bella da molto tempo. Il tema del 2003 è strettamente legato alla realtà del luogo. Per la prima volta gli artisti devono trovare una soluzione molto più precisa che negli anni passati, e confrontarsi con i dipinti famosi, ben presenti nella mente dei visitatori.
Da dove nasce questo nuovo interesse per questo tema?
Mentre Sant' Antonio era un esempio di forza morale per la Chiesa, oggi in questa leggenda vi leggiamo il ritorno del represso. L' uomo astinente ha sogni erotici, il predicatore della non violenza si lascia catturare dalle sue fantasie aggressive. Le tentazioni non finiscono mai.
Oggi le tentazioni del santo quali sono? Le nostre tentazioni quali sono? Come si presenta un messaggio artistico contemporaneo all' inizio del 21. mo secolo? Il motto del 2003 è una tentazione e al contempo una provocazione.
Per questa mostra le associazioni italiana e tedesca pubblicano il secondo catalogo.
Per la prima volta una mostra dell' Isola Bella si trasferisce.
Quasi tutti gli artisti partecipanti si dichiarano disposti a creare una »variante trasportabile« delle loro installazioni.
Un caso straordinario. La mostra ha luogo nel museo degli »Antoniter« a Memmingen, in Germania. Gli artisti dello Spirito del Lago partecipano ad una esposizione storica che dimostra lo Sviluppo del tema dal 15.mo secolo ad oggi.
Nel 2008 la mostra si trasferirà al Bucerius Kunstforum in Amburgo.
Una controprova dell' attualità del tema.
Enrique Asensi (E)
Lore Bert (D)
Harald Fuchs (D)
Francesco Garbelli (I)
Peter Gilles (D)
Horst Gläsker (D)
Ferdinando Greco (I)
Ale Guzzetti (I)
Birgit Kahle (D)
Ingeborg Lüscher (CH)
Antonio Riello (I)
Cinzia Ruggeri (I)
Giampiero Zanzi (I)
LO SPIRITO DEL LAGO ONLUS - P.IVA 93021230037 Questo sito fa uso unicamente di cookies tecnici